Risonanza Tac Sicilia

  • La Diagnostica Catenanuova

    Benvenuti Centro RM e Tac accreditato al SSN

    Centro TC & Risonanza Magnetica Nucleare ad Alto Campo 1,5 Tesla in Sicilia - Convenzionato SSN.

    Leggi altro...
  • Centro Rm e Tac

    PRENOTAZIONE VELOCE RISONANZA MAGNETICA

    Ginocchio-Caviglia-piede-Spalla-Braccio-Gomito-Avambraccio-Polso-Mano-Sclerosi Multipla con Mezzo di Contrasto-RM sella Turcica-Massiccio Facciale-RM Encefalo-Rm Colonna Vertebrale

    Leggi altro...
  • RM di ultima generazione

    SIGNA Creator RISONANZA MAGNETICA SIGNA 1.5

    La RM è eccellente per l'imaging dei tessuti molli e dettagli funzionali e morfologici.

    Leggi altro...
  • RM multiparametrica della Prostata

    RM multiparametrica della Prostata

    Tramite uno studio “multiparametrico”, si ottengono informazioni utili per pianificare assieme all’urologo il percorso diagnostico-terapeutico più adeguato.

    Leggi altro...

Il “CENTRO SPECIALISTICO DI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI CATENANUOVA s.r.l.” è uno Studio di Radiologia accreditato con il Sistema Sanitario aperto a Catenanuova verso la fine degli anni ’90 e da allora ha sviluppato la vocazione verso le indagini di risonanza magnetica anche se si eseguono esami di Radiologia tradizionale – TAC – Dentascan – Ecografia ed Ecocolordoppler.
La Risonanza Magnetica Nucleare è un esame diagnostico non invasivo che fornisce immagini anatomiche dettagliate utilizzando campi magnetici e onde radio senza esporre il paziente alle radiazioni ionizzanti.


Accedi e scarica il tuo referto.


Seguendo questa vocazione il Centro di diagnostica di Catenanuova ha sostituito l’apparecchiatura esistente da 7 anni con un apparecchio di Risonanza Magnetica Nucleare ad alto campo Signa Creator GE 1,5 Tesla , apparecchiatura di ultima generazione che rappresenta la più avanzata tecnologia oggi esistente per effettuare esami diagnostici di risonanza magnetica in tutti i distretti corporei.

Questo nuovo sistema permette notevole comfort per il paziente riducendo notevolmente i problemi legati alla claustrofobia per la particolare ampiezza del tunnel dove sara’ alloggiato il paziente e per la modalità di ingresso del paziente nel tunnel in quanto viene inserito dagli arti inferiori lasciando per la maggior parte delle indagini molta parte del corpo ,compreso la testa, al di fuori del tunnel.

La superiorità della macchina superconduttiva ad alto campo rispetto alle altre tipologie di apparecchiature è universalmente riconosciuta.

Per alcune indagini ed alcune patologie la risonanza ad alto campo non solo è superiore ma è anche insostituibile: a titolo di esempio i soggetti affetti da sclerosi multipla, sospetto carcinoma mammella e sospetto carcinoma prostatico, solo con la risonanza ad alto campo possono essere seguiti nella loro patologia con la metodica ad alta risoluzione.

NOVITAESAMI DIAGNOSTICI.

Defeco-RM consente un accurato studio della zona anorettale durante la fase di evacuazione e rappresenta un metodo di indagine non invasivo particolarmente utile per la comprensione della genesi della sindrome da costipazione, permettendo di discernere tra sindromi organiche, funzionali e postchirurgiche.

Entero-RM consente un accurato Imaging integrato nella malattia di Crohn a localizzazione ileale

Colonscopia Virtuale è una tecnica radiologia non invasiva ed in genere ben tollerata che consente lo studio delle pareti del colon simulando la colonscopia tradizionale.

Prestazioni Diagnostiche

Siamo affidabili e fidati

COLONSCOPIA VIRTUALE

La colonscopia virtuale è una tecnica radiologia non invasiva ed in genere ben tollerata che consente lo studio delle pareti del colon simulando la colonscopia tradizionale.

L’indagine non prevede l’inserimento di sonde endoluminali, ma di una millimetrica sonda rettale per distendere con aria le pareti coliche allo scopo di individuarne i reperti di parete, quali i polipi intestinali, formazioni che possono evolvere in tumori, anticipandone la diagnosi e l’eventuale rimozione chirurgica priva della trasformazione neoplastica.

E’ una procedura che consta di acquisizioni TC a bassa dose di radiazioni, a paziente in posizione prona e supina, e la successiva ricostruzione di immagini 3D computerizzate che simulano una colonscopia tradizionale.

I principali vantaggi della colonscopia tradizionale sono l’assenza di rischi anestesiologici, il bassissimo rischio di complicanze e la possibilità, in alcuni casi, di essere più sensibile della colonscopia tradizione in quanto consente di oltrepassare ostacoli naturali che l’endoscopia non riesce ad oltrepassare (ad esempio inginocchiamenti colici e/o tratti intestinali posti a monte di neoformazioni occlusive o subocclusive indagando la presenza di eventuale ulteriore patologia a monte).

Per chi è indicata? Può essere proposta come metodica diagnostica di screening per il carcinoma del colon-retto nei soggetti oltre i 50 anni di età, o giovani con familiarità per carcinoma colon-rettale, o altri paziente per cui si sospetti patologia neoplastica.

E’ inoltre indicata in quei pazienti in cui la colonscopia tradizionale non è risultata dirimente per l’incapacità dello strumento endoscopico di proseguire l’indagine per ostacoli meccanici.

L’indagine prevede una preparazione dietetica e catartica il giorno prima della sua esecuzione al fine di poter meglio rilevare i reperto di parete

Preparazione all’esame

Per una buona riuscita dell’esame è importante:

– Seguire per i tre giorni che precedono l’esame una dieta povera di scorie per una corretta valutazione delle pareti del colon (evitare verdure, semi, frutta ricca di fibre come kiwi, banale frutta secca).

– Il giorno precedente l’esame assumere particolari lassativi da sciogliere in acqua per una pulizia completa dell’intestino (SELG-ESSE o MOVIPREP o LAXIPEG diluiti in due litri d’acqua). Possono essere assunti pasta in brodo, pesce o pollo bollito o arrostito.

– Alla sera del giorno prima dell’esame è permesso solo bere liquidi (brodo, succo di frutta o tè) e il giorno dell’esame bisogna restare a digiuno (saltare la colazione se esame la mattina, il pranzo se esame al pomeriggio).

Entero RM

L’entero RM è una metodica di risonanza magnetica non invasiva, priva di radiazioni ionizzanti e ben tollerata, che consente lo studio per immagini del tratto intestinale.

Per chi è indicata? E’ indicata per diversi scenari diagnostici, è infatti in grado di studiare patologia gastro-intestinale di diversa natura, sia organica che funzionale: patologie infiammatorie croniche intestinali, colon irritabile, celiachia, gastroenteriti infettive e patologie neoplastiche.

Questo esame consente non solo la valutazione dei reperti gastro-intestinali, ma anche di eventuali comorbidità e complicanze extra-intestinali (es. sacro-ileite o colelitiasi nel morbo di Crohn; presenza di fistole ed ascessi intestinali e para-intestinali etc).

L’indagine prevede una preparazione dietetica e catartica il giorno prima della sua esecuzione al fine di poter meglio rilevare i reperto di parete.

Preparazione all’esame

Per una buona riuscita dell’esame è importante:

– Seguire per i tre giorni che precedono l’esame una dieta povera di scorie per una corretta valutazione delle pareti del colon (evitare verdure, semi, frutta ricca di fibre come kiwi, banane, frutta secca)

– Il giorno precedente l’esame assumere particolari lassativi da sciogliere in acqua per una pulizia completa dell’intestino (SELG-ESSE o MOVIPREP o LAXIPEG diluiti in due litri d’acqua). Possono essere assunti pasta in brodo, pesce o pollo bollito o arrostito.

– Alla sera del giorno prima dell’esame è permesso solo bere liquidi (brodo, succo di frutta o tè) e il giorno dell’esame bisogna restare a digiuno (saltare la colazione se esame la mattina, il pranzo se esame al pomeriggio).

Defeco RM

La defeco RM è una metodica di risonanza magnetica non invasiva, sicura, priva di radiazioni ionizzanti e ben tollerata, che consente lo studio dinamico per immagini dei disturbi della defecazione e dei disturbi del pavimento pelvico in generale.

Essa consente infatti di studiare la dinamica defecatoria ed i movimento del pavimento pelvico, allo scopo di individuare la presenza e la causa di eventuali patologie organiche e funzionali.

Per chi è indicata? E’ indicata in molti quesiti diagnostici: stipsi cronica, defecazione ostruita, senso di defecazione incompleta, ostacolo o dissinergia della defecazione, tenesmo rettale, prolasso del pavimento pelvico, prolasso rettale, invaginazione rettale, incontinenza anale, dissinergia dei muscoli defecatori del pavimento pelvico dopo il parto o il caso di prolasso uterino.

Preparazione all’esame

L’indagine non prevede alcuna preparazione catartica.

Radiologia tradizionale

La radiologia medica è la branca della medicina che si occupa della produzione e dell’interpretazione
a fini diagnostici o terapeutici di immagini radiologiche. È detta anche radiologia diagnostica o radiodiagnostica. Questi termini sono di fatto equivalenti e derivano dal principio base per l’ottenimento delle immagini radiologiche, ovvero l’utilizzo di radiazioni ionizzanti.

Benefici in Breve

Visto che esse non sono l’unica forma di energia utilizzabile per ottenere immagini diagnostiche, attualmente si predilige il termine diagnostica per immagini, sottolineando come la radiologia medica debba essere inquadrata in realtà nel campo più ampio delle scienze per immagini. Quest’ultimo si avvale infatti di tutte le tecniche oggi a disposizione per la produzione di immagini mediche a scopo diagnostico, differenziate a
seconda del principio fisico che permette di ottenerle. In questo senso si distinguono oltre alla radiologia (che impiega raggi X producendo immagini radiografiche e immagini TC) anche l’ecografia (che utilizza ultrasuoni) e la risonanza magnetica (che fa uso del fenomeno fisico della risonanza dei
nuclei atomici).


shutterstock_73881016

Ecografia

L’ecografia o ecotomografia è un sistema di indagine diagnostica medica che non utilizza radiazioni
ionizzanti, ma ultrasuoni e si basa sul principio dell’emissione di eco e della trasmissione delle onde
ultrasonore.

Tale metodica viene considerata come esame di base o di filtro rispetto a tecniche di Imaging più complesse come CT, imaging a risonanza magnetica, angiografia.

Benefici in Breve

Nelle mani del radiologo interventista è una metodica che può essere utilizzata per procedure terapeutiche mini invasive.
L’ecografia è, in ogni caso, una procedura operatore-dipendente, poiché vengono richieste particolari
doti di manualità e spirito di osservazione, oltre a cultura dell’immagine ed esperienza clinica.


ecografia sicilia

Risonanza Magnetica Total Body e Articolare

La risonanza magnetica (RM) è una tecnica diagnostica che
fornisce immagini dettagliate del corpo umano utilizzando campi magnetici, senza esporre il paziente a nessun tipo di radiazioni ionizzanti.

Benefici in Breve

Viene utilizzata per la diagnosi di una grande varietà di condizioni patologiche perché permette di visualizzare soprattutto gli organi interni, insieme allo scheletro e alle articolazioni.
In oncologia viene utilizzata per la diagnosi, la stadiazione e la valutazione della risposta al trattamento di diversi tipi di tumore.
Per eseguire l’esame, al paziente viene chiesto di stendersi su un lettino che viene fatto scorrere dentro a un’apposita macchina, e di restare fermo e rilassato per tutta la durata dell’esame.

Nell’ambito del servizio di Diagnostica per Immagini, particolare rilevanza assumono le indagini condotte mediante Risonanza Magnetica Nucleare.
Le prestazioni di Risonanza Magnetica Nucleare sono effettuate in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale.
Risonanza Magnetica
• Studio muscolo scheletrico ad alto campo con o senza mdc
(spalla, gomito, polso, mano, anca, ginocchio, caviglia, piede, rachide cervicale-dorsale e lombosacrale)
• Neuro RMN con o senza mdc
• Angio RM
Per poter eseguire l’esame di Risonanza il paziente non deve essere portatore di:
– pacemaker
– protesi metalliche (non compatibili)
– schegge metalliche
– proiettili
Per l’esecuzione di esami con mezzo di contrasto è necessario esibire il valore ematico della Creatinina
Nel caso di esami con mezzo di contrasto (gadolinio), al momento della prenotazione, vi verranno fornite tutte le informazioni necessarie per la preparazione.
 All’atto della prenotazione il richiedente è inoltre informato circa:
– eventuali controindicazioni all’effettuazione dell’esame;
– eventuali prescrizioni per la preparazione all’esame;
– la prima data di possibile effettuazione dell’esame.


shutterstock_142412293

Dottori Qualificati

Esperienza e Professionalità al Vostro Servizio
Dott.ssa Maria Chiara Terranova

Medico radiologo e dottoranda presso Istituto di radiologia Università di Palermo. Consigliera eletta nella Società Italiana di radiologia medica

Leggi Tutto
Dr. Giuseppe Fabbri

Abilitato all'esercizio professionale nell'Ottobre 1982. Dal novembre 1982 collabora presso il centro di Radiodiagnostica computerizzata di Catania (prima T.A.C. operante nella Sicilia centro orientale)

Leggi Tutto
Dr. Franco Ennio Cascio
DIRETTORE SANITARIO

Direttore Sanitario. Centro Specialistico di Diagnostica per immagini Catenanuova srl Azienda privata accreditata al SSR per la branca di radioligia.

Leggi Tutto

Cosa dicono i nostri pazienti di noi

  • Ho provato a chiamare al telefono ma non sono riuscita a contattarli subito, poi ho inviato un messaggio su whatsapp e mi hanno richiamata in giornata per prenotare, sono stati veloci e gentili quindi 5 stelle! e grazie!!

  • Mi serviva un esame di risonanza magnetica con contrasto ad alto campo per sclerosi multipla e sono riuscita a fare l’esame in tempi brevi… sono stati gentili

  • Ho fatto la risonanza in poco meno di 3 settimane di attesa per la prenotazione, vi faro’ una buona pubblicita’ e vi consigliero’ a tutti… e grazie!

    Zoppo Francesca
  • In 7 giorni ho fatto l’esame di Risonanza Magnetica ad alto campo come prescritto e consigliato dal mio medico, sono stati veloci e professionali in tutto, qualche difficoltà a dire il vero l’ho riscontrata per trovare la linea telefonica libera ma anche con whatsapp rispondono celermente. Consigliato, ottimo centro!

    Salvatore Coco
WhatsApp chat